Live Shopping

Il live shopping sta emergendo come la nuova frontiera dell’e-commerce,una rivoluzione che sta ridefinendo il modo in cui consumiamo e interagiamo con i brand online.

Oltre al semplice acquisto, questo metodo introduce un livello di interazione senza precedenti: i clienti possono fare domande, lasciare commenti e ricevere risposte in tempo reale, creando un’esperienza di acquisto dinamica e coinvolgente. Giganti come Louis Vuitton, TikTok, Instagram, ma anche piattaforme come Taobao di Alibaba e Amazon, stanno sfruttando il Live Shopping per creare connessioni più profonde con i loro clienti, dimostrando come la vendita dal vivo possa trasformare il panorama dell’e-commerce.

Questa evoluzione porta con sé sfide, come la scelta della piattaforma giusta e l’aggiornamento costante in un mercato in rapida espansione, ma anche enormi opportunità. Il Live Shopping non è solo una moda, ma un cambiamento sostanziale nel modo in cui le aziende raggiungono e coinvolgono i propri clienti, offrendo un’esperienza di acquisto che va oltre il semplice click su un sito web.

In questo contesto in continua evoluzione, una conoscenza approfondita del live shopping e delle sue potenzialità diventa fondamentale se vuoi mantenere un vantaggio competitivo e sfruttare al meglio le nuove opportunità di mercato.

Che cos'è il live shopping?

Il live shopping rappresenta una forma rivoluzionaria di vendita online, che prende vita durante le trasmissioni live di un brand o di un creatore di contenuti. Questo approccio consente agli spettatori di acquistare prodotti in tempo reale mentre guardano una presentazione o una recensione dal vivo.

La scelta del giusto creatore di contenuti per rappresentare un’azienda nel live shopping è fondamentale. Non si tratta solo di valutare il numero di follower, ma anche di considerare l’autorità e l’influenza che il creatore ha online. La perfetta combinazione di brand e influencer può amplificare in modo significativo il messaggio dell’azienda e raggiungere efficacemente il pubblico target desiderato.

Per molte aziende, tuttavia, l’approccio più tradizionale al live shopping rimane l’opzione preferita. Organizzare una vendita dal vivo in un giorno e in un orario specifico permette al marchio di controllare completamente l’esperienza. Durante questi eventi, i clienti hanno l’opportunità unica di acquistare il prodotto in vetrina cliccando direttamente su un link fornito durante la trasmissione in diretta, beneficiando spesso di offerte esclusive o sconti dedicati. In definitiva, in un modo o nell’altro, si tratta di una televendita, ma fatta in modo più moderno con i canali e le tecnologie disponibili oggi.

Prima di dare un’occhiata più da vicino al funzionamento del Live Shopping, è importante notare che esiste una distinzione tra Live Shopping e Social Ecommerce.

Differenze tra Live Shopping e Social Ecommerce

Il confronto tra il social commerce e il live shopping rivela due facce della stessa medaglia (digitale), entrambe in grado di offrire alle aziende modi innovativi ed efficaci per vendere online.

Queste strategie rappresentano non solo un canale di comunicazione diretto con il pubblico di riferimento, ma anche un’opportunità per personalizzare il rapporto con i clienti, fornendo assistenza in tempo reale e dimostrando l’effettivo funzionamento dei prodotti. L’obiettivo è quello di rendere il processo di acquisto più fluido e intuitivo.

I vantaggi principali di entrambi gli approcci sono la capacità di stabilire un dialogo diretto con il pubblico, toast assistenza immediata ai consumatori, personalizzare la comunicazione in base alle esigenze del cliente, dimostrare concretamente l’utilità e le funzionalità dei prodotti e, infine, accelerare e semplificare il processo di acquisto.

Questi vantaggi evidenziano come il social commerce e il live shopping siano opzioni redditizie per le aziende, anche se c’è ancora una certa reticenza verso queste forme innovative di acquisto. D’altra parte, le aziende hanno la possibilità di adottare entrambe le strategie per massimizzare la loro presenza online.

Ma come si può organizzare un evento di shopping dal vivo che sia davvero efficace e coinvolgente? Il segreto è integrare queste tecnologie digitali con una strategia di marketing ben studiata che metta al centro l’interazione umana e la personalizzazione dell’esperienza di acquisto.

Come fare shopping dal vivo

Per organizzare una sessione di shopping in live-streaming di successo, è fondamentale prestare attenzione a diversi aspetti chiave.

Un elemento chiave è l’armonia tra il negozio fisico e la dimensione digitale. Spesso le trasmissioni in diretta si svolgono direttamente all’interno dei negozi e richiedono una perfetta integrazione tra l’esperienza fisica e quella online per offrire al pubblico un’immersione totale nel mondo del marchio.

Inoltre, la capacità del presentatore di stabilire un legame personale con il pubblico è fondamentale, proprio come un commesso in un negozio fisico avrebbe il compito di guidare e consigliare i clienti. La fiducia del consumatore gioca un ruolo centrale: la comunicazione diretta via chat permette di risolvere le domande in tempo reale, creando un legame basato sulla fiducia con il potenziale cliente.

Costruire una comunità intorno al marchio è un altro pilastro del live shopping. Questo significa non solo informare sui prodotti, ma anche intrattenere e coinvolgere gli spettatori, spesso attraverso collaborazioni con influencer, per arricchire l’esperienza e renderla memorabile.

Tuttavia, per avere successo nel live shopping non bastano le trasmissioni in diretta. È necessaria una strategia ben definita, che comprenda la selezione della giusta piattaforma di trasmissione, un’attenzione meticolosa alla presentazione visiva e alla scelta della location, nonché la scelta di un presentatore carismatico e la proposta di offerte speciali durante l’evento. Questi ingredienti, se ben coordinati, possono aumentare in modo significativo i tassi di conversione.

Per le tue trasmissioni, potresti prendere in considerazione piattaforme come TikTok, che recentemente ha abbracciato e promosso questo tipo di trasmissioni. Un’altra opzione è YouTube.

I vantaggi dello shopping dal vivo

Il live shopping sta vivendo una crescita esponenziale, come dimostra il significativo aumento del 61% dei rivenditori che hanno installato applicazioni dedicate al live shopping dal 1° gennaio al 30 settembre 2021, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Si tratta quindi di una tendenza in crescita, con previsioni che indicano un ulteriore aumento degli investimenti nel live shopping nel 2024.

I vantaggi dello shopping dal vivo sono tangibili e misurabili:

  • Tassi di conversione elevati e maggiore coinvolgimento: mentre meno dell’1% degli spettatori effettua un acquisto durante un evento di shopping dal vivo, gli eventi di successo possono raggiungere tassi di conversione tra il 10% e il 20%. L’impatto del marchio e il coinvolgimento generato dai live stream non solo stimola gli acquisti immediati, ma aumenta anche la propensione ad acquistare dal marchio nelle settimane successive.
  • Dimostrazione dettagliata dei prodotti: settori come la moda e la bellezza traggono grandi vantaggi dal live shopping, grazie alla possibilità di presentare i prodotti nel dettaglio e di mostrarne l’uso pratico.
  • Riduzione dei tassi di restituzione: uno degli aspetti più significativi del live shopping è la riduzione delle probabilità di restituzione da parte dei clienti. Questo perché la presentazione dettagliata dei prodotti permette agli spettatori di comprenderne appieno le caratteristiche prima di acquistarli.

Questi vantaggi evidenziano che il live shopping non solo è una modalità di vendita online emergente, ma anche una strategia particolarmente efficace per le aziende che puntano a un rapporto più diretto e coinvolgente con i propri clienti, migliorando sia l’esperienza di acquisto che i risultati di vendita.

Le migliori piattaforme di shopping dal vivo

Lo shopping dal vivo si è affermato come una tendenza imperdibile se si vuole mantenere la competitività. Al centro di questa rivoluzione troviamo una serie di piattaforme che si distinguono per le loro funzionalità, la loro portata e la loro capacità di interazione.

La scelta della giusta piattaforma per il live shopping può fare la differenza tra una campagna di successo e una che non decolla. Dall’enorme presenza di TikTok, con il suo approccio virale e interattivo, alle soluzioni più sofisticate che offrono strumenti avanzati per un’esperienza di shopping personalizzata, esploriamo le cinque principali piattaforme che stanno ridefinendo il panorama del live shopping.

Queste piattaforme non solo facilitano le vendite dirette, ma arricchiscono anche l’esperienza di acquisto con un eccellente livello di coinvolgimento e personalizzazione.

TikTok

TikTok è diventata rapidamente una delle piattaforme leader nel panorama del live shopping, offrendo alle aziende un’arena dinamica per interagire direttamente con un vasto pubblico.

La piattaforma, nota per la sua capacità di generare tendenze virali e di coinvolgere gli utenti attraverso contenuti brevi e coinvolgenti, ha ampliato la sua portata incorporando funzioni di live shopping.

Su TikTok, i brand possono sfruttare l’enorme portata e l’elevato coinvolgimento per presentare i loro prodotti in tempo reale, offrendo dimostrazioni dal vivo e rispondendo istantaneamente alle domande degli spettatori.

Klarna

Klarna si distingue nel mondo del live shopping come una soluzione innovativa, ideale per i clienti che cercano un’esperienza di acquisto online che emuli la fiducia e l’interazione personale tipiche dello shopping in negozio.

Questa piattaforma si allontana dal tradizionale modello di live streaming, proponendo invece un approccio più intimo e personalizzato. Klarna permette ai consumatori di interagire direttamente con gli assistenti alle vendite tramite videochiamate, messaggi di testo o chat, offrendo una comunicazione sia individuale (1 a 1) che collettiva (1 a molti).

Klarna si integra facilmente con Shopify, supportando le vendite attraverso una varietà di formati di comunicazione e offrendo opzioni di pagamento flessibili.

Instagram Live

Instagram Live si posiziona come un potente strumento per lo shopping dal vivo, offrendo un accesso immediato a un vasto pubblico di consumatori attivi. Condividendo la piattaforma Facebook Business Page, Instagram Live beneficia di numerose funzioni integrate che rendono più facile la vendita e la promozione di prodotti. Tuttavia, questa stretta relazione comporta anche alcuni limiti e sfide.

Tra i vantaggi, Instagram Live consente acquisti in-app, offre l’accesso ad analisi dettagliate attraverso la pagina business di Facebook e facilita la collaborazione con altri creatori, pur rimanendo una piattaforma gratuita per gli eventi live.

Tuttavia, la piattaforma è limitata ai dispositivi mobili e non supporta l’integrazione con servizi di streaming video di terze parti, rendendo difficile reindirizzare i clienti ai propri siti web e limitando le interazioni a formati meno personalizzati come le videochiamate one-to-one.

Facebook Live

Facebook Liveora parte dell’ecosistema Meta, si evolve per offrire funzioni di shopping in diretta attraverso la pagina Facebook Business.

Originariamente un’estensione del Marketplace che consentiva di pubblicare le immagini dei prodotti, ora consente lo streaming in diretta, raggiungendo il pubblico esistente e ampliando la visibilità su altri social network.

Tra i vantaggi, Facebook Live fornisce analisi dettagliate, notifica ai follower l’inizio delle trasmissioni e consente di archiviare le sessioni di shopping in diretta per utilizzarle in futuro, il tutto senza costi aggiuntivi.

Giosg

Giosg si posiziona come una piattaforma che trascende il concetto tradizionale di shopping dal vivo per offrire un’esperienza completa al cliente.

Questa piattaforma è ideale per le aziende che desiderano immergersi nel mondo del live shopping, grazie alla sua ampia gamma di funzioni che includono videochiamate one-to-one per un servizio personalizzato, trasmissioni one-to-many per presentare i prodotti a un vasto pubblico e video shoppable che trasformano i contenuti in annunci ad alta conversione.

Giosg eccelle nella capacità di personalizzare e promuovere le attività di live shopping, utilizzando strumenti interattivi come pop-up e gamification per catturare l’attenzione dei clienti e garantire la segmentazione più efficace.

Se stai pensando di integrare il live shopping nella tua strategia di vendita al dettaglio online, ti stai avventurando in un settore in rapida crescita che sta rivoluzionando il modo in cui i marchi e i consumatori interagiscono nel mondo digitale.

Nel 2024, per chi possiede e gestisce un’attività di e-commerce, è diventato essenziale non solo avere una forte presenza online, ma anche esplorare e sfruttare nuovi canali di vendita come il live shopping su piattaforme come TikTok, Instagram, Facebook e altre ancora. Adattarsi e adottare nuove tendenze.

Sei pronto a rendere semplice ed efficace il processo di avvio del tuo live shopping?

Esploreremo insieme le potenzialità del live shopping per il tuo e-commerce e ti forniremo tutte le informazioni necessarie per avviare un'attività online di successo.

Compártelo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *